Archivi della categoria: Cremazione

La cremazione nel Codice di Diritto Canonico del 1983

Le norme di diritto canonico riguardanti la cremazione hanno subito – come si è potuto osservare – una serie di approfondimenti. I cambiamenti e la mitigazione delle norme che si sono potuti notare corrispondono a una giusta presa di posizione del Magistero, il quale è andato via via modificando, trasformando, rinnovando e aggiornando la sua posizione nella vita della Chiesa e della società1. I lineamenti … Continua a leggere La cremazione nel Codice di Diritto Canonico del 1983 »

La cremazione e legislazione post-conciliare

Con l’Istruzione «De cadaverum crematione: Piam et constantem» sulla cremazione dei cadaveri, emanata il 5 luglio 1963 è divisibile in due parti, la prima dottrinale e la seconda pratica,2 la Congregazione del S. Officio invita ad usare ogni cura per conservare la consuetudine di seppellire i cadaveri dei fedeli defunti, e al punto 2° mitiga già alcune disposizioni del Diritto Canonico3. Per evitare poi che … Continua a leggere La cremazione e legislazione post-conciliare »

Legislazione attuale della Chiesa sulla cremazione

In ossequio anche agli insegnamenti, alle disposizioni, ai suggerimenti ed allo spirito del Concilio Vaticano II, un posto speciale all’interno della legislazione della Chiesa è occupato dalle istanze di rinnovamento e di aggiornamento del Diritto Canonico, in quanto quest’ultimo, per servire di guida ai contemporanei, deve necessariamente adeguarsi alle mutate realtà del mondo moderno. Tenuto conto della volontà dei Padri Conciliari e del fine pastorale … Continua a leggere Legislazione attuale della Chiesa sulla cremazione »

La cremazione nel Codice di Diritto Canonico del 1917

Nel diritto canonico poco a poco matura una nuova mentalità sistematica e scientifica, nello studio dei testi e nella prassi sul tema qui in analisi. Alle antiche collezioni si aggiungono via via nuove disposizioni di papi, re, concili, dicasteri della Curia Romana. Il secolo XIX è un periodo ricco di grandi acquisizioni per il diritto canonico, con una revisione legislativa e scientifica per la Chiesa … Continua a leggere La cremazione nel Codice di Diritto Canonico del 1917 »

Prime disposizioni della Santa Sede nei confronti della cremazione

La questione della cremazione dei cadaveri, pur non essendo contraria alla Sacra Scrittura, non fu né risolta né definita con un dogma di fede. Tuttavia, l’argomentazione con cui la cremazione veniva proposta dai suoi sostenitori obbligò il S. Officio a dei pronunciamenti. Nei primi documenti la Santa Sede aveva dichiarato che la cremazione è contraria alla tradizione dei cristiani e il S. Officio, a tal … Continua a leggere Prime disposizioni della Santa Sede nei confronti della cremazione »

La cremazione nella Bibbia

La disciplina canonica e il magistero della Chiesa si ispirano fondamentalmente alla rivelazione biblica. La riflessione dottrinale cristiana sulla morte e sulla sepoltura furono progressivamente arricchite e sistematizzate fin dai primordi. I primi cristiani accettarono l’idea ebraica di rispetto del corpo. Il popolo dell’antica Alleanza non aveva mai ammesso la cremazione, perché essa contrastava con la sua concezione filosofico–religiosa della morte, profondamente radicata nella forma … Continua a leggere La cremazione nella Bibbia »

La cremazione

La Chiesa raccomanda vivamente che si conservi la pia consuetudine di seppellire i corpi dei defunti; tuttavia non proibisce la cremazione, a meno che questa non sia stata scelta per ragioni contrarie alla dottrina cristiana. Del Prof. Zbigniew Suchecki Share on: WhatsApp