Tavola rotonda sulla libertà religiosa e relativo disegno di legge

Si è svolto a Roma, il 13 maggio scorso, presso l’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum”, un appassionante convegno, promosso dallo stesso Ateneo, in collaborazione con il GRIS (Gruppo Ricerca e Informazione Socio-religiosa), che ha visto come protagonisti qualificati rappresentanti delle diverse confessioni e parlamentari sia della maggioranza che dell’opposizione.

L’occasione è nata dal fatto che proprio in questo periodo si sta dibattendo alla Camera la legge intitolata Norme sulla libertà religiosa e abrogazione della legislazione dei ‘culti ammessi’, il cui travagliato iter parlamentare dura da quasi vent’anni.

Di Roberta Grillo

Facebooktwitterpinterestmail